Google+ GoalNews96: Il punto sulla Premier League : spettacolo tra Everton e Chelsea,tonfo del City

VinciCasa

venerdì 5 settembre 2014

Il punto sulla Premier League : spettacolo tra Everton e Chelsea,tonfo del City

La Premier non si smentisce mai,se viene definito il campionato più bello e spettacolare del mondo un motivo ci sarà,o forse nove in questo caso.Perchè al Goodison Park tra Everton e Chelsea si sono viste ben nove reti,con un 6-3 tennistico per i blues,uno show che ad altre latitudini non si potrebbe ammirare.Il Chelsea quindi prosegue in questo suo ottimo inizio di stagione,dopo gli impegni abbordabili contro Burnley e Leicester gli uomini di Mourinho erano chiamati alla prova del nove sul difficilissimo campo dell'Everton e l'hanno superata brillantemente,con una prestazione all'insegna dei nuovi arrivati e del collettivo.Con gli ultimi acquisti e l'innesto di Diego Costa,il bomber che mancava alla squadra,i londinesi si candidano pesantemente ad una stagione da protagonisti su tutti i fronti,a meno di infortuni o improvvisi cali di forma dei suoi uomini migliori.A condividere il primato con il Chelsea c'è il sorprendente Swansea,anch'esso a punteggio pieno.I gallesi al Liberty Stadium si sono liberati facilmente del Wba,con un rotondo 3-0,e se non sono destinati ad un campionato di vertice comunque potrebbero togliersi buone soddisfazioni alla luce di questi primi risultati.Campionato di vertice a cui è chiamato il Manchester City,che però è clamorosamente caduto in casa contro lo Stoke City.Secondo uno dei classici copioni delle partite del campionato inglese,i citizens hanno dominato la partita assediando l'area avversaria,venendo però puniti ina una delle rare volte che lo Stoke ha messo il naso fuori dalla propria metà campo.Un segnale di immaturità per la squadra di Pellegrini,e per la Roma si alimenta qualche speranza in più in vista della Champions.In questa terza giornata tuttavia i riflettori erano puntati non solo su Everton-Chelsea ma anche su Tottenham-Liverpool.I londinesi reduci da un grande avvio di stagione e vogliosi di vendicare lo 0-5 dello scorso anno contro i reds che decretò l'addio di Villas-Boas,sono stati nuovamente demoliti dagli uomini di Rodgers.Lo 0-3 finale rispecchia quanto visto in campo e ha fatto reintravedere,dopo qualche prestazione opaca e la sconfitta dell'Etihad Stadium di settimana scorsa,il Liverpool veloce e letale dello scorso campionato,nel giorno dell'esordio di Balotelli,osannato dai tifosi e elogiato(per il momento) dai compagni di squadra.Dopo tre giornate va sottolineato anche il rendimento del Manchester United,ancora a secco di vittorie,e fermato in trasferta dal piccolo Burnley su un pareggio a reti bianche.La cura Van Gaal ancora non funziona ma i red devils alla ripresa saranno già costretti a fare risultato,alla luce del faraonico mercato che in pochi giorni ha portato all'Old Trafford Di Maria,Blind e Falcao.

Nessun commento: