Google+ GoalNews96: Il punto sulla serie B : prima sconfitta stagionale per il Perugia

VinciCasa

mercoledì 8 ottobre 2014

Il punto sulla serie B : prima sconfitta stagionale per il Perugia

Alla settima giornata,dopo aver collezionato quattro vittorie e due pareggi la capolista Perugia subisce la prima sconfitta,e perde al Picco sul campo dello Spezia.I liguri così aggiustano una classifica bugiarda,visto che la squadra di Bjelica ha quasi sempre disputato ottime prestazioni,venendo oltremodo penalizzata dal risultato finale.Contro la squadra di Camplone,che anche dopo questa sconfitta rimane in vetta alla classifica con 14 punti in 7 giornate,gli stessi umbri si sono affossati da soli con le assai ingenue espulsioni di Taddei e Nicco che hanno vanificato un tentativo di rimonta segno di grande carattere,fissando il punteggio sul definitivo 2-0 per i padroni di casa.Nonostante questa sconfitta come detto il Perugia resta in vetta,e ad inseguirla a meno due punti c'è un nutrito gruppo di squadre:in primis l'Avellino che vincendo il posticipo in casa della Ternana poteva agganciare il primo posto in coabitazione.Niente di fatto tuttavia perchè la Ternana ha imposto agli irpini il pareggio in una partita frizzante,in cui Viola e Avenatti per le Fere hanno replicato alla doppietta di uno scatenato Castaldo.Insieme alla formazione di Rastelli a quota 12 ci sono il Trapani,che ha battuto il Latina in casa grazie a un rigore trasformato da Mancosu,che se l'era procurato su gentile regalo della difesa pontina,il Carpi che ha sconfitto di misura la Pro Vercelli 1-0 senza tanto merito,e il neopromosso Frosinone che ha fatto il colpaccio del turno sconfiggendo al Matusa il Catania,che anche con Sannino fatica a trovare continuità.Infine va sottolineata la vittoria del Pescara,che al settimo tentativo riesce a centrare per la prima volta i tre punti con un successo perentorio,4-0 sull'Entella merito del tris di Maniero e della rete di Pasquato,che permette a Baroni di abbandonare l'ultimo posto in classifica e contemporaneamente salvare la panchina.Chissà che per gli abbruzzesi che hanno sempre fatto sfoggio di un discreto gioco anche quando i risultati non arrivavano,questo non possa essere un nuovo inizio per insediarsi nelle zone alte della classifica.

HOME 

Nessun commento: